Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Sesto San Giovanni per l'Unesco

 

04. Area Falck Vittoria - Falck Vittoria Area

Quartiere giardino Falck - poi Villaggio Diaz

  Falck Garden Estate – later called Villaggio Diaz

La situazione in breve

Il Quartiere giardino Falck è un complesso residenziale di proprietà dell'ALER, tuttora abitato e il suo stato di conservazione è buono per la manutenzio. Gli appartamenti sono di proprietà privata. Quindi il villaggio è visitabile, ma gli interni delle case no.
Il Quartiere giardino Falck forma un nucleo coerente con gli edifici ex industriali dell’area Vittoria, Bliss e Trafilerie, e con gli altri villaggi operai Falck.

La nuova funzione

È confermata la sua funzione residenziale.

Il Villaggio Diaz, opera di Giovanni Broglio, è una testimonianza significativa della stagione dell’Istituto Autonomo Case Popolari negli anni Trenta. Edificato nel 1939, pur con riferimenti alla cultura urbanistica europea del tempo, è accomunato fortemente a diversi casi di edilizia popolare ancora esistenti nell’area milanese, come il Villaggio Pirelli alla Bicocca di Milano.

Per il Villaggio Diaz, la tipologia insediativa si ispira al modello inglese della città giardino, in grado di coniugare necessità funzionali ed estetiche. Ad esempio il giardinetto interno rispecchiava un’esigenza architettonica decorativa e al tempo stesso funzionale: uno spazio verde con piante decorative e ortaggi, un tempo di fondamentale sussistenza per il nucleo familiare.

Il complesso è un’emergenza isolata rispetto al  tessuto urbano consolidatosestese. E’ collocato nel cuore delle grandi proprietà Falck di fronte al campo sportivo, in diagonale rispetto alla Fola, lungo la via General Cantore, che era considerata un percorso interno alla Falck. 

Angolo dell’edificio che affaccia su via General Cantore e via Montanari

La parola all'architetto

Il Quartiere si sviluppa all’interno di un lotto triangolare definito da viale Edison, via Montanari e via General Cantore. Ispirato al modello anglosassone del sobborgo giardino, presenta una bassa densità: la superficie coperta è il 30% dell’area totale, adibita a verde privato. Il complesso è composto da dodici edifici residenziali. Tre seguono il profilo curvo dei vertici del lotto ed emergono per la maggiore altezza (tre piani fuori terra). Due sono posti perpendicolarmente al tracciato di viale Edison, definendo l’asse e l’ingresso principale al complesso. Sei delimitano i restanti due lati del triangolo. Uno è posto al centro del villaggio.
Sono presenti, inoltre, una cappella votiva e una piccola area coperta da una tettoia, in origine usata per la ricreazione al coperto, oggi destincome ricovero per moto e biciclette. Gli edifici sono dotati di un piano interrato, originariamente "ricovero antigas".

Il Quartiere giardino Falck si caratterizza per i differenti usi del laterizio faccia a vista e dell’intonaco bianco nel rivestimento dei fronti esterni, quasi a sottolineare tre diversi livelli di importanza. Il laterizio, infatti, riveste interamente i fronti d’angolo, fino al primo piano fuori terra quelli lungo le due strade principali, solo nella zoccolatura quelli lungo la via Montanari.
All’interno gli edifici d’angolo hanno fronti intonacati, rivelano la presenza dei corpi scala attraverso tre torrette e un diverso disegno delle aperture e sono alleggeriti dalla presenza di loggette. 

Veduta della corte con cappella votiva

Il villaggio è inserito nel circuito "La città delle fabbriche - Viaggio nella Sesto San Giovanni del ’900", di cui è presente all’esterno un totem illustrativo.

La tutela

Il Quartiere giardini Falck è tutelato dal Piano di Governo del Territorio, Piano delle regole - Norme Tecniche di attuazione, capo V Tutela e valorizzazione dei nuclei di antica formazione, articolo 24 Nuclei di antica formazione: ambiti dei villaggi e quartieri operai, paragrafo 2.

Quartiere giardino Falck - poi Villaggio Diaz si trova in:

  • Sportelli - Sesto San Giovanni per l'UNESCO - Italiano, English - 04. Area Falck Vittoria - Falck Vittoria Area

STAMPA

Localizzazione del quartiere giardino Falck sulla mappa dell'area Fack VittoriaGalleria fotografica: planimetria del Quartiere Giardino Falck del 1939, prospetto di un edificio del Quartiere, edificio su via Montanari, edificio tra via General Cantore e via Montanari, veduta su via General Cantore, edificio per moto e bici, veduta

Ufficio

Sesto San Giovanni per l'UNESCO
piazza della Resistenza n. 20
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:02.2496386/309
fax:02.2496312
Scrivici
per contattarci

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su