Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Sesto San Giovanni per l'Unesco

 

04. Area Falck Vittoria - Falck Vittoria Area

Bliss

Bliss

La situazione in breve

E’ un edificio ex industriale di proprietà privata, ma ne è prevista la cessione al Comune. Il suo stato di conservazione è buono. Oggi per visitare l’edificio è necessaria un’autorizzazione, quindi la sua accessibilità è molto ridotta.
Il Bliss sorge su un’area dismessa destinata a diventare un parco urbano pubblico con piste ciclabili. Questo significa che la sua fruibilità aumenterà. Il Bliss forma con le Trafilerie e la Portineria Vittoria A un nucleo coerente.

La nuova funzione

Il Bliss è incluso nel Programma integrato di intervento delle aree ex Falck e scalo ferroviario. Il PII ne prevede la messa in sicurezza e la cessione al Comune per usi di interesse pubblico. L’ipotesi presentata nel piano Falck è che il Bliss si trasformi in una biblioteca.

L’edificio, costruito verso la metà del XX secolo, è un esempio interessante di architettura industriale, soprattutto per le grandi volte di copertura a botte e i pilastri a traliccio metallico molto particolari. Le dimensioni considerevoli dello spazio interno, privo di partizioni, e il gioco della luce naturale proveniente dalle varie finestrature nella parte alta dell’edificio e nella copertura, rendono l’ambiente suggestivo e adatto per un recupero a uso pubblico.

Progetto di sistemazione dello stabilimento Bliss nel 1949 - sezione laminatoio

La parola all’architetto

Il Bliss copre una superficie di oltre 5000 metri quadri ed è un ampio spazio continuo a tre navate di dimensioni differenti: le due principali sono larghe circa 15 m ed erano attrezzate con carroponte, mentre quella più a nord, realizzata successivamente, ha un’ampiezza di circa 9 metri.
La struttura portante in acciaio rivettato è composta da elementi reticolari con barre curvilinee intrecciate che generano un motivo ornamentale su pilastri, travi e arcate, cosa piuttosto singolare nell’architettura industriale. L’edificio è chiuso superiormente da ampie volte a botte di copertura, modulate dal gioco di pieni e vuoti tra il rivestimento in lamiera ondulata e gli ampi lucernari.
Gli elementi strutturali si presentano in buone condizioni, così come le coperture.

Intorno all’edificio c’era un insieme di altri corpi comunicanti, tra cui emergeva un blocco con uno spazio interno continuo, struttura metallica e tetto a shed, ortogonale rispetto alla testata del Bliss.

Veduta dell’edificio dall’alto

La laminazione a freddo

Il nastro in rotoli prodotto con laminazione a caldo nel Laminatoio dell’Unione con spessore minimo di 1,2 mm veniva poi lavorato nell’area Vittoria B con un processo di laminazione a freddo. Qui il nastro poteva raggiungere uno spessore di pochi decimi.
Il ciclo di lavoro comprendeva varie fasi:

  • decapaggio (immersione in acido per ripulire i pezzi dai residui della laminazione a caldo)
  • laminazione di riduzione
  • ricottura intermedia
  • laminazione di finitura
  • operazioni di finitura

La seconda fase era la più impegnativa. Si usavano due laminatoi con gabbia a quarto reversibile, che con più passate di laminazione riducevano progressivamente lo spessore del semilavorato.
Questi laminatoi erano di fornitura della ditta USA Bliss, da qui il nome dell’area.

Fra gli impianti per la finitura del nastro era interessante il forno continuo di trattamento termico del nastro magnetico, molto utilizzato dall’industria elettromeccanica, come la Ercole Marelli. La Falck era il principale produttore di nastro magnetico in Italia.

La tutela

Il Bliss è tutelato dal Piano di Governo del Territorio, Piano delle regole - Norme Tecniche di attuazione, capo IV Tutela e valorizzazione dei beni storico-documentali, art. 22 Tutela e valorizzazione dei beni storico-documentali della “Città delle fabbriche”, paragrafo 2, comma 2.7.

Bliss si trova in:

  • Sportelli - Sesto San Giovanni per l'UNESCO - Italiano, English - 04. Area Falck Vittoria - Falck Vittoria Area

STAMPA

Localizzazione del Bliss sulla mappa dell'area Falck VittoriaGalleria fotografica: progetto di sistemazione stabilimento Bliss del 1949 (sezione capannone adibito a magazzino), interno

Ufficio

Sesto San Giovanni per l'UNESCO
piazza della Resistenza n. 20
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:02.2496386/309
fax:02.2496312
Scrivici
per contattarci

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su