Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Sesto San Giovanni per l'Unesco

 

01. Ci candidiamo - Our Application for Inscription

La candidatura e le ragioni di questa scelta

 Application for Inscription and the Reasons for this Decision

La candidatura

Il 18 aprile 2006 l’amministrazione comunale, in occasione della Giornata internazionale del patrimonio industriale promossa dall’Icomos - International Council of Monuments and Sites, ha annunciato pubblicamente l’intenzione di candidarsi come patrimonio mondiale dell’umanità per la categoria del paesaggio culturale evolutivo.

Il progetto si basa su diversi elementi:

  • la ricchezza e la peculiarità della storia industriale, operaia e politica della città
  • il valore di questa storia come fondamento di un senso della comunità diffuso e condiviso
  • la ricchezza quantitativa e qualitativa del patrimonio industriale presente sia nella città costruita sia nelle aree dismesse
  • progetti realizzati e i progetti formulati dall’amministrazione per far vivere e conoscere la memoria e l’identità storica della città come elementi capaci di segnare e guidare il rinnovamento urbano, produttivo e sociale
  • la ricerca di uno sviluppo sostenibile sul piano ambientale e sociale
  • l’investimento in un progetto museale forte e innovativo, dotato di una sede centrale ma capace di rendere leggibile la storia nell’intero paesaggio urbano

La scommessa dell’UNESCO significa impegnarsi al servizio della memoria e del futuro della comunità urbana.

Perché iscrivere Sesto San Giovanni nella lista del patrimonio mondiale dell’ICOMOS - UNESCO?

L’inserimento nella lista dell’Icomos-UNESCO conferirebbe alla città la possibilità di incrementare la tutela e la conservazione del patrimonio cittadino, costituito dall’intera città.
E’ stato deciso di candidare l’intero perimetro di Sesto, non solo parti della città come può accadere per altre candidature italiane, proprio per l’importanza, la ricchezza e l’eccezionalità del tessuto urbano sestese che ospita un patrimonio difficilmente riscontrabile in altre parti del mondo.

La candidatura e le ragioni di questa scelta si trova in:

STAMPA

Galleria fotografica: altoforno, tecnici e operai durante la loro giornata di lavoro

Ufficio

Sesto San Giovanni per l'UNESCO
piazza della Resistenza n. 20
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:02.2496386/309
fax:02.2496312
Scrivici
per contattarci

Monica Chittò parla della candidatura a Radio Popolare il 27 luglio 2009
icona sonoro Ascoltate l'ntervista
trascrizione sonoro

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su