Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Sesto San Giovanni per l'Unesco

 

06. Area Breda - Breda Area

Stadio Breda

 Breda Stadium

La situazione in breve

Lo Stadio Breda rientra tra gli edifici di servizio. E’ di proprietà del Consorzio Parco Nord. E’ in buono stato di conservazione, grazie al recente restauro. E’ ben visibile dall’esterno, vicino a un’area verde pubblica, completamente accessibile e tuttora utilizzato.
Lo Stadio Breda forma un nucleo coerente con il Carroponte, la Torre dei modelli, le Riparazioni locomotive e le vicine residenze Breda.

La nuova funzione

L’edificio ha mantenuto la sua funzione di impianto sportivo, confermata anche per il futuro.

La prima costruzione dello Stadio Breda risale al primo quarto del XX secolo.
Come altri edifici per residenza e servizi del patrimonio sestese, lo Stadio fu realizzato a favore della comunità operaia in un contesto urbano e industriale fortemente connotato da un modello imprenditoriale paternalista.
Oggi lo Stadio è inserito in un’area con una ricca dotazione di impianti sportivi, a ridosso del Parco Nord Milano.

Portiere della Pro Sesto in azione

La parola all’architetto

Lo Stadio è costituito dal campo da gioco e da tre tribune, poste lungo i lati sud, ovest e nord, e ha una capienza di circa 4.000 posti.
La tribuna principale a sud costituisce il fronte di ingresso verso strada, è l’unica coperta e nella parte inferiore ospita gli accessi e i servizi complementari, con finestre a nastro verso l’esterno. La struttura della tribuna è in calcestruzzo armato. Al di sopra si trova la struttura in acciaio della copertura, con pilastrini in profilati, travi a mensola a sbalzo in entrambe le direzioni, controtiranti sul prospetto esterno e orditura secondaria di travi, su cui poggiano voltine in policarbonato.
Le tribune, così come sono oggi, sono frutto di un intervento realizzato per i mondiali di calcio del 1990, per poter ospitare gli allenamenti delle nazionali.

 Veduta attuale dello Stadio Breda

La Pro Sesto e il suo campo di calcio

La prima squadra di calcio sestese, l’Unione Sportiva Pro Sesto, nasce nel 1913.
Nello sforzo di allestire l’organizzazione di calcio locale, i giocatori e l’allenatore contribuiscono, con sacrificio, con una quota mensile di 2 lire a persona. Su campi improvvisati, con scarpe bullonate, si giocarono le prime competizioni della squadra sestese.
Il primo campo da calcio era situato dietro l’albergo della Grotta, in viale Marelli a ridosso della ferrovia, sotto il vecchio cavalcavia che portava a Monza: si trattava di un bel prato, non del tutto livellato, delimitato con corde di canapa tirate pochi minuti prima della partita. Allo stesso modo, si ergevano porte asportabili in modo che pochi minuti dopo la fine della contesa il campo potesse ritornare libero.

La squadra della Pro Sesto negli anni 45/46

Nel 1921 la Pro Sesto si fonde con il gruppo sportivo Ernesto Breda, a conferma del ruolo totalizzante delle grandi aziende che alimentano e sovvenzionano non solo I’attività sociale con i dopolavoro, ma anche la pratica sportiva.
Il campo di gioco diventa un’appendice della grande fabbrica, analogamente a quello della Falck.
Dopo una prima fase travagliata durante la prima guerra mondiale, la Pro Sesto vive i momenti più gloriosi della sua storia dal 1945 al 1950 disputando cinque campionati in serie B. 
In seguito a un declassamento in serie D, nel 1987 conquista la promozione in serie C2. Nel 1990 la squadra conquista la serie C1 e torna a giocare con avversari di rango quali Bologna, Como, Empoli, Venezia e Vicenza. Un periodo caratterizzato da grandi soddisfazioni, tra le quali non va dimenticata la partecipazione alla Coppa Italia di serie A.

La tutela

Lo Stadio Breda è tutelato dal Piano di Governo del Territorio, Piano delle regole - Norme Tecniche di attuazione, capo IV Tutela e valorizzazione dei beni storico-documentali, articolo 22 Tutela e valorizzazione dei beni storico-documentali della “Città delle fabbriche”, paragrafo 2 comma 2.2.

Stadio Breda si trova in:

  • Sportelli - Sesto San Giovanni per l'UNESCO - Italiano, English - 06. Area Breda - Breda Area

STAMPA

Localizzazione dello Stadio Breda sulla mappa dell'area BredaGalleria di immagini: manifestazione al vecchio campo sportivo Breda, tribuna originaria, veduta esterna dello stadio attuale, allenamenti, la squadra della Pro Sesto negli anni 45-46

Ufficio

Sesto San Giovanni per l'UNESCO
piazza della Resistenza n. 20
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:02.2496386/309
fax:02.2496312
Scrivici
per contattarci

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su