Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Interventi per la casa

Contratti con affitto concordato

Cosa

La Legge 431/98 prevede che i contratti di affitto possono essere stipulati secondo due modalitā.
Contratti liberi: proprietario e inquilino stabiliscono liberamente le condizioni del contratto.
Contratti concordati: rispettano un accordo locale che č stato firmato dalle Organizzazioni sindacali degli inquilini e dei proprietari e dal Comune.

Potete scaricare l'accordo locale dagli Approfondimenti a fondo pagina.
Grazie all'accordo sono previste per i proprietari (locatori) di case ubicate sul territorio di Sesto agevolazioni fiscali e riduzione ICI, e per gli inquilini (conduttori) detrazioni fiscali e la garanzia di una casa per un periodo medio-lungo (3+2 anni).

Tipologie dei contratti a canone concordato

A destra, dal box Moduli potete scaricare i modelli di contratto che vi interessano. Di seguito trovate alcune sintetiche indicazioni per orientarvi.

  1. Il contratto di locazione a canone concordato ha una durata di 3 + 2 anni. Il canone viene calcolato appunto in base all’accordo locale già scaricabile dal portale;
  2. Il contratto di locazione transitorio per studenti universitari può avere una durata minima di 6 mesi e massima di 36 mesi, all’interno del contratto deve essere espressamente evidenziata l’esigenza del conduttore di "abitare l’immobile per un periodo... in quanto frequentante il corso di studi di … presso l’Università di.... Il canone viene calcolato appunto in base all’accordo locale.
  3. Il contratto di locazione transitorio può avere una durata minima di 1 mese e massima è di 18 mesi e l’esigenza della transitorietà del contratto deve essere espressamente dichiarata nel contratto stesso. L’esigenza della transitorietà può essere sia del locatore - per es. quando il locatore abbia l’esigenza di adibire l’immobile ad abitazione propria dei figli, dei genitori o di parenti fino al 2° grado per motivi di trasferimento temporaneo della sede di lavoro, matrimonio dei figli, separazione o divorzio, vicinanza momentanea a congiunti con necessità di assistenza - sia del conduttore - per es. per trasferimento temporaneo della sede di lavoro, separazione o divorzio, assegnazione di alloggio di edilizia residenziale pubblica o acquisto di abitazione in cooperativa o presso privati entro 18 mesi, vicinanza momentanea a congiunti con necessità di assistenza. Il canone viene calcolato appunto in base all’accordo locale.

Scarica la pianta di azzonamento di massima, prevista dalla normativa sull’affitto concordato.

Contratti con affitto concordato si trova in:

STAMPA

Ufficio

Locazione temporanea e contratti affitto concordati
via Benedetto Croce n. 12
Sesto San Giovanni (Mi)
fax:02/24966903
Scrivici
per contattarci

 

© 2001-2013 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su