Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Tutta mia questa cittą

Il murales per festeggiare Campari e la sua storia tutta sestese

Lavoriamo per una Sesto più bella

Questo è il senso del progetto Tutta mia questa città: trasformare Sesto in un posto più bello, colorato, vivibile e sicuro.
Per farlo chiediamo aiuto soprattutto ai giovani, fucina di idee e di fantasia e primi "utenti" della città di oggi e di quella del futuro.

Il murales

Campari festeggia 110 anni! Dal 1904, il suo marchio accompagna Sesto e la sua crescita. In queste 11 decadi sono molti gli artisti che hanno prestato il volto e il pennello al celebre marchio: dai ruggenti anni ’20 di  Marcello Dudovich, al Futurismo di Depero. Dall’Italia del dopoguerra all’esplosione Pop degli anni sessanta con Bruno Munari, fino alle atmosfere sognanti di Fellini, ai colori accesi di Milton Glaser , per concludere con la decade 2004-2014 rappresentata da Ugo Nespolo.

Queste 11 indimenticabili decadi rivivono oggi su un murales di 110 metri ad angolo tra viale Casiraghi e via Sacchetti grazie alla fantasia e allo spray di 11 artisti contemporanei che fanno del muro una tela speciale e unica.

Guarda la fotogallery!

Gli artisti

Ecco i loro nomi d’arte: Boris Veliz, Geometric Bang, Imen, Ivan, Nais, Neve, Orticanoodles, Pao, Seacreative, Tawa, TvBoy. 11 artisti, uno per ogni decimo compleanno di Campari, uno per ogni magica decade italiana e sestese.

 

 

 

Il murales per festeggiare Campari e la sua storia tutta sestese si trova in:

STAMPA

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su