Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Stato civile

Cittadinanza per nascita sul territorio italiano

Che cos’è la cittadinanza?

La cittadinanza è l’appartenenza di una persona ad uno Stato, con tutti i diritti e i doveri civili e politici che questo comporta.
Se hai 18 anni, sei un giovane nato da genitori stranieri e risiedi dalla nascita in Italia senza periodi di interruzione, puoi richiedere la cittadinanza italiana.

Cosa bisogna fare?

Devi venire all’ufficio di Stato civile e firmare una semplice dichiarazione di volontà. E’ un documento con cui esprimi il tuo desiderio di diventare cittadino italiano e dichiari di avere i requisiti di legge.

Quando si presenta la domanda?

Puoi farlo da quando compi 18 anni fino al compimento dei 19. Hai, quindi, un anno di tempo per firmare la tua dichiarazione di volontà.

Cosa succede se i miei genitori non mi hanno iscritto per tempo nell’anagrafe del Comune?

E’ una cosa che accade spesso: i genitori a volte non iscrivono all’anagrafe i figli nati in Italia oppure chiedono in ritardo l’inserimento nel proprio permesso di soggiorno. Verrebbe a mancare, quindi, il requisito della residenza legale ininterrotta dalla nascita al compimento della maggiore età.

Il Ministero dell’Interno, in questi casi, per agevolare le richieste di riconoscimento della cittadinanza, ha invitato gli ufficiali dello stato civile a valutare con elasticità il requisito della residenza ininterrotta. Ha stabilito, cioè, che in caso di interruzione della residenza legale o di ritardo nella registrazione anagrafica devono essere prese in considerazione come prove della permanenza sul territorio italiano, anche certificati medici (es. certificati di vaccinazioni, o di prestazioni sanitarie),  certificati  scolastici o altra documentazione simile.

Quali documenti devo presentare?

Solo il permesso di soggiorno e la carta d’identità. Gli altri documenti che servono per procedere con la tua pratica li recupera l’ufficio di stato civile. Una volta che li avrà esaminati e avrà verificato che sei in possesso dei requisiti di legge, ti darà un bollettino per pagare un contributo di 200 Euro al Ministero dell’Interno.

Il procedimento termina con la cerimonia di giuramento di fedeltà alla Costituzione. Da questo momento, sei un cittadinino italiano a tutti gli effetti!

Io come tu, la campagna dell’UNICEF

Io come Tu è la campagna promossa dall’UNICEF Italia per ribadire il diritto alla non discriminazione dei bambini e degli adolescenti di origine straniera che vivono, studiano e crescono in Italia.
Io come Tu promuove il dialogo sui diritti di cittadinanza. Tutti uguali davanti alla vita, tutti uguali di fronte alle leggi.
Anche Sesto ha aderito!

 

Cittadinanza per nascita sul territorio italiano si trova in:

STAMPA

Ufficio

Stato Civile - Polizia mortuaria
piazza della Resistenza n. 20
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:per info: 02/2496336
fax:02/2496513
Scrivici
per contattarci

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su