Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Animali

Adottare un cane o un gatto: ecco cosa fare

Pensi che sia giunto il momento di condividere la vita con un cane o un gatto? Amore, disponibilità di tempo e buon senso sono alla base di una felice convivenza.

Ecco un questionario e consigli utili per chi intende adottare un animale.

Questionario

  1. Sono consapevole che mi sto assumendo una responsabilità per tutta la vita dell’animale?
  2. Tutto il mio nucleo familiare è d’accordo sull’adozione?
  3. Mi sono informato sulle necessità etologiche della specie, senza pregiudizi?
  4. Ho considerato che un cane non si adatta a stare solo per molte ore al giorno?
  5. Ho considerato che un animale può comportare più fatica nel tenere pulita la casa, o può provocare dei danni al giardino?
  6. Ho considerato che un cane deve socializzare con i suoi simili, e che per questo deve uscire a lungo e almeno quattro volte al giorno?
  7. Sono consapevole che gli animali possono avere dei comportamenti indesiderati e che può essere necessaria una riabilitazione da parte di esperti?
  8. Ho considerato l’importo economico che dovrò affrontare per il mantenimento, e che probabilmente aumenterà con il passare degli anni?
  9. Ho pensato a una soluzione adeguata nei periodi di vacanza?

Le domande ti sono sembrate troppo severe? Se però le hai superate agilmente, sei pronto per una vita intera insieme!

A chi puoi rivolgeti per adottare un cane o un gatto

 
I canili

Se hai deciso di adottare un cane ricordati che ce ne sono tanti che aspettano una casa dietro le sbarre di un box in un canile. Adottare un cane in canile è un gesto nobile sempre consigliabile. Qui puoi trovare cuccioli, ma soprattutto troverai cani adulti. Spesso si preferisce adottare cuccioli perché si ritiene che sia più facile educarli, ma questo è quasi sempre sbagliato! Adottare un cane adulto ospite di un canile da tanto tempo ha molti vantaggi, spesso sconosciuti:

  • ha già terminato lo sviluppo fisico quindi non crescerà ulteriormente.
    Si eviterà così che un cucciolo stimato “di piccola taglia” diventi un cagnolone di taglia grande di più complessa gestione.
  • ha un carattere definito e conosciuto
    La paura più forte è che un cane adulto si porti dietro brutte abitudini o problematiche talmente radicate da non poter essere corrette. In realtà, un cane apprende sempre durante la vita, non solo da cucciolo, e modifica i suoi comportamenti adattandosi all’ambiente in cui vive. Un cane “maturo” assimilerà rapidamente tutto ciò che gli viene insegnato soprattutto se ha sofferto un abbandono o anni di vita in canile.
  • è più tranquillo di un cucciolo
    Ricordati che un cucciolo ha una forte tendenza al gioco quindi dovrai dedicare molto tempo a fare esaurire le sue energie! Ricordati inoltre che è molto più facile che un cucciolo faccia piccoli danni in casa a causa della sua vivacità. I cani adulti apprendono molto velocemente a sporcare fuori casa, cosa che non avviene con i cuccioli che hanno risposte più lente all’apprendimento, perché “si distraggono” con maggiore facilità.
  • ricambierà l’affetto come nessun cucciolo potrà fare, perché solo chi ha conosciuto l’abbandono ed anni di canile potrà apprezzare (e ricambiare) il calore di una famiglia e di una casa.

Guarda i cani che ti aspettano al canile Cani sciolti di Pozzo d'Adda.

I negozi

I cani e i gatti possono essere anche acquistati nei negozi di animali. Ma attenzione a non farsi stregare dagli occhioni teneri di un cucciolo senza che ci sia stata una reale volontà e senza aver meditato seriamente sulle responsabilità che tale adozione comporta. Un altro problema subentrato negli ultimi anni è il commercio fraudolento di cuccioli provenienti dai paesi dell’est Europa. Accanto a negozianti seri e scrupolosi purtroppo ve ne sono alcuni che si riforniscono di cuccioli importati dai paesi dell’est configurando una vera e propria tratta di cuccioli troppo giovani per poter affrontare un viaggio così lungo, senza una corretta profilassi vaccinale e senza rispettare le leggi vigenti sul trasporto di animali. Questi cuccioli purtroppo vengono subito venduti e muoiono dopo pochi giorni per infezioni virali contratte durante il viaggio.
Alcuni consigli prima dell’acquisto di un cane.

  • acquista cuccioli di età non inferiore ai 60 giorni per permettere che si compia il regolare sviluppo psico-fisico del cane.
  • controlla le vaccinazioni sul libretto sanitario dato con il cane (dove deve comparire anche il numero del microchip!). Le vaccinazioni devono avere il nominativo ed il timbro di un medico veterinario, altrimenti sono da considerarsi nulle. Un cucciolo deve fare più vaccinazioni per assicurare una corretta immunità, quindi a due mesi un cucciolo non può aver terminato il programma vaccinale!
  • sottoponi al più presto il cucciolo ad una visita di controllo dal tuo medico veterinario di fiducia
  • assicurati che avvenga il cambio di proprietà dell’animale ( ASL di competenza).
  • verifica attentamente le condizioni di vendita del cane (il contratto di acquisto), non fidarti di “promesse verbali” ma richiedi garanzie scritte.
  • chiedi ad un medico veterinario ulteriori consigli prima dell’acquisto dell’animale
 
Gli allevamenti

Un cane o un gatto possono anche essere acquistati in un allevamento. Decidi in tutta calma la razza canina o felina che fa per te, valutandone le caratteristiche specifiche. Il carattere di un animale è la risultante delle caratteristiche genetiche e dell’ambiente in cui cresce e vive ma si possono identificare delle predisposizioni e delle attitudini legate alla razza che devono essere conosciute prima della scelta di una razza. Rivolgiti ad un medico veterinario per avere un consiglio prima dell’acquisto.

Adottare un cane o un gatto: ecco cosa fare si trova in:

  • Sportelli - Ambiente e territorio - Animali

STAMPA

Immagine di un cane e scritta Ufficio Tutela dei Diritti Animalicucciolo di caneUna bambina con un gattone

Ufficio

Ufficio tutela dei diritti animali
piazza della Resistenza n. 20
Sesto San Giovanni (Mi)
Scrivici
per contattarci

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su