Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

certificati on line vai alla pagina del Comune di Sesto su Facebook segnalazioni Informagiovani PGT e VAS civiche
logo AmbitoFondazione Isec

Eventi

Sylvia Beach: Shakespeare and Company, una libreria fra due mondi

Quando: il 19/01/2019
Ora: 16
Dove: Biblioteca civica Pietro L. Cadioli, via Dante 6, Sesto San Giovanni
Costo: gratuito

Proposto da: Biblioteca Pietro Lincoln Cadioli
Telefono: 02.24968800
e-mail: biblioteca.sestocentrale@csbno.net

Tra America ed Europa. Due romanzi e una libreria: nuovo ciclo di appuntamenti con Liliana Rampello, scrittrice e critica letteraria.

Primo appuntamento Sylvia Beach: Shakespeare and Company, una libreria fra due mondi.

Terza figlia di un reverendo presbiteriano, Sylvia Beach arriva a Parigi nel 1916 per studiare letteratura francese.
A Parigi conosce la libraia Adrienne Monnier, che diventa sua inseparabile compagna, tanto nella vita quanto negli affari.
Grazie a questo incontro Sylvia, il cui sogno era quello di fondare una libreria a New York aperta ai grandi nomi della letteratura francese, inaugura in Rue Dupuytren 8 una sua libreria specializzata in letteratura angloamericana – “Shakespeare and company” – che diventa in poco tempo il punto di riferimento degli espatriati letterari a Parigi.
Fuori dalla libreria sull'insegna il drammaturgo inglese, secondo la Beach, «guarda con occhio benevolo all’impresa».

Shakespeare and Company non è solo una libreria: è una sala di lettura, un centro culturale e persino una biblioteca
: Sylvia infatti rilascia anche una tessera di prestito.
Tra i clienti di Shakespeare and Company si segnalano sin dall'inizio nomi quali Man Ray, Francis Scott Fitzgerald, Gertrude Stein, Paul Valéry, Ernest Hemingway, che si autodefinisce il suo “miglior cliente”.

La fama di Sylvia Beach e della sua libreria è soprattutto legata alla pubblicazione dell’Ulysses di James Joyce: ritenuta un'opera scandalosa, nessun editore aveva il coraggio di stamparla, per questo Sylvia si improvvisa editrice e riesce nell'impresa.
Con la guerra e l'invasione nazista Sylvia, contrariamente a molti suoi compatrioti, decide di rimanere a Parigi.
Dopo una strenue resistenza è costretta a chiudere la libreria e nascondere tutti i libri per timore che vengano requisiti e distrutti.
Viene arrestata e passa sei mesi in un campo di concentramento.
Dopo la guerra torna a Parigi ma non riaprirà più la libreria. Muore nella capitale francese nel 1962 ed è sepolta al Princeton Cemetery.

Evento a cura dell'associazione Gli Amici della Biblioteca.
Vi aspettiamo sabato 19 gennaio alle 16 in Spazio Contemporaneo, Villa Visconti D'Aragona in via Dante 6 a Sesto San Giovanni – MM1 Rondò.

Prossimi appuntamenti della rassegna:
16 febbraio - Henry James, Ritratto di signora
16 marzo - Edith Wharton, L’età dell’innocenza

L'evento fa parte di: Passa il sabato in biblioteca! 2018 - 2019

stampa

Eventi a Sesto

Settembre 2019
Calendario eventi Settembre 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30




 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su