Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Notizie dal Comune

Comunicati stampa

Il Comune promuove l'apicoltura urbana nei parchi cittadini


Al fine di favorire e migliorare la biodiversità, l'educazione ambientale e la qualità dell'ambiente urbano, l’Amministrazione comunale intende promuovere sperimentalmente forme di apicoltura urbana nei parchi cittadini.

A tale scopo l'Amministrazione comunale, tramite un avviso pubblico di manifestazione di interesse, mette a disposizione per un minimo di 2 anni ad associazioni / aziende / cittadini con adeguata esperienza interessati a promuovere un progetto di apicoltura urbana n. 3 spazi di 25-50 mq ca in aree verdi della città, nel Parco rurale di Cascina Gatti e nel Parco di via Pisa, all'interno del Parco Media Valle Lambro.

A fronte dell'utilizzo gratuito dell'area pubblica, gli interessati dovranno rendersi disponibili ad organizzare a titolo gratuito un minimo di 3 giornate didattiche l'anno, con le scuole primarie e secondarie del Comune di Sesto San Giovanni, per avvicinare i bambini al mondo dell’apicoltura, alla vita delle api, alla loro organizzazione, ai prodotti dell’alveare e per far comprendere ai bambini e ai ragazzi non solo il mondo delle api ma anche il loro contributo essenziale al naturale ciclo evolutivo di tutte le altre piante.

"Da tempo - commenta l'assessore all'ambiente Alessandra Magro - pensavamo a un progetto di questo tipo, contando sull'interesse di numerose realtà. Il nostro obiettivo è creare un percorso di conoscenza che faccia capire quanto le api siano essenziali per l'ambiente e per la tutela delle biodiversità. Può essere un'idea innovativa per il territorio e particolarmente educativa per gli alunni delle scuole sestesi con lo scopo di creare una solida cultura ambientale"

Data di pubblicazione: 21/03/2019

<< Indietro

Ufficio stampa

UFFICIO STAMPA
piazza della Resistenza, 20
Sesto San Giovanni (Mi)
fax: 02/2496560
dettagli

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su