Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Luci sulla città

<<Indietro

Raccolta firme "Quorum zero e più democrazia"

Togliere il quorum dai referendum e introdurre strumenti di democrazia diretta sperimentati, efficaci e già usati in diversi paesi del mondo. E’ questo l’obiettivo di una nuova raccolta firme per una legge di iniziativa popolare.

Questa proposta vuole modificare alcuni articoli della costituzione italiana per affiancare alla democrazia rappresentativa attuale strumenti che diano la possibilità ai cittadini di far sentire la loro voce e di prendere decisioni che riguardano la cosa pubblica.

Si tratta di un progetto di legge di iniziativa popolare, che richiede almeno 50.000 firme per poter essere depositato in Parlamento ed essere lì discusso.
Per firmare c’è tempo fino al 31 luglio 2012 all’ufficio Elettorale del Comune.

Alcuni punti della proposta sono:
quorum zero in tutti i referendum.
revoca degli eletti, che previa raccolta di un numero elevato di firme, possono essere sottoposti a votazione di revoca del mandato (come in California, Svizzera, Venezuela, Bolivia).
indennità dei parlamentari stabilita dai cittadini al momento del voto.
referendum propositivo (come in California)
• iniziativa di legge popolare a voto popolare (come in Svizzera), passa in parlamento, dove può essere accettata, rifiutata oppure generare una controproposta, ma poi viene votata dai cittadini).
• iniziativa di legge popolare a voto parlamentare con obbligo di trattazione in parlamento in 12 mesi. Se ciò non accade diviene referendum e va al voto popolare.
referendum confermativo (come in Svizzera). Tutte le leggi create dal parlamento, prima di entrare in vigore, possono essere poste a votazione popolare, previa raccolta delle firme necessarie.
referendum obbligatori in alcune tipologie di leggi in cui i rappresentanti hanno un conflitto di interessi (es. finanziamento partiti, leggi elettorali) e sui trattati internazionali e sulle leggi urgenti.

Per saperne di più ecco:
- la sintesi della proposta
- il testo integrale dell’iniziativa
Tutte le info su www.quorumzeropiudemocrazia.it.

© 2001-2013 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su