Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

banner del sito Sesto per l'UNESCO Urban center certificati on line vai alla pagina del Comune di Sesto su Facebook Sesto Scrivendo - L'Urp mi risponde Informagiovani PGT e VAS civiche
logo AmbitoFondazione Isec

Straniero

Soggiorni di breve durata

Visite, affari, turismo, studio

Dichiarazione di presenza

Per i soggiorni di meno di 3 mesi per visite, affari, turismo, studio non è richiesto il permesso di soggiorno.

  • Per i cittadini non appartenenti all’area Shengen è necessaria una dichiarazione di presenza presentata all’autoritàa di frontiera al momento dell’ingresso in territorio italiano, oppure il timbro "Shengen" che l’autorità di frontiera mette sul documento di viaggio.
  • Per i cittadini appartenenti all’area Shengen serve la dichiarazione di presenza presentata alla Questura entro 8 giorni dall’ingresso in Italia.

(Disciplina di soggiorni di breve durata degli stranieri per visite, affari, turismo e studio del 29/05/2007)

Lettera di invito o dichiarazione di ospitalità

Il cittadino italiano o straniero regolarmente residente che vuole invitare un cittadino extracomunitario in Italia per turismo e ospitarlo nella propria abitazione deve compilare una lettera di invito o dichiarazione di ospitalità e inviarla al cittadino straniero, che con questa lettera deve andare all’ambasciata italiana nel suo paese per ottenere il visto d’ingresso in Italia.

Alla lettera di invito, con la quale l’invitante afferma di voler ospitare il cittadino straniero, è necessario allegare una fotocopia del documento di identità dell’invitante.

La lettera di invito può essere fatta solo da chi è titolare di un contratto di affitto o di proprietà e deve comprendere, tra le altre cose, l’indirizzo esatto dell’immobile in cui la persona alloggerà.

Poiché chi entra in Italia deve dimostrare la disponibilità di mezzi finanziari che possano garantire il proprio sostentamento durante il soggiorno previsto, l’invitante deve mettere a disposizione, in favore della persona ospitata, una somma di denaro sottoforma di fideiussione bancaria.

Il visto di ingresso per turismo ha una durata massima di 3 mesi e non può essere rinnovato.

Mezzi di sussistenza richiesti per l’ingresso nel territorio nazionale per affari, cure mediche (per l’eventuale accompagnatore), gara sportiva, motivi religiosi, studio, transito, trasporto, turismo.

durata del viaggio     un partecipante  due o più partecipanti
Da 1 a 5 giorni: quota fissa complessiva  € 269,60               € 212,81            
Da 6 a 10 giorni: quota a persona giornaliera  € 44,93  € 26,33
Da 11 a 20 giorni: quota fissa  € 51,64  € 25,82
Quota giornaliera a persona    € 36,67 € 22,21
Oltre i 20 giorni: quota fissa  € 206,58  € 118,79
Quota giornaliera a persona  € 27,89  € 17,04

Approfondimenti

Soggiorni di breve durata si trova in:

STAMPA

Ufficio

Anagrafe
piazza†della Resistenza n. 20
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:02/2496338, chiama da lunedž a sabato
fax:02/2496531
Scrivici
per contattarci

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su