Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

banner del sito Sesto per l'UNESCO Urban center certificati on line vai alla pagina del Comune di Sesto su Facebook Sesto Scrivendo - L'Urp mi risponde Informagiovani PGT e VAS civiche
logo AmbitoFondazione Isec

Commerciante e imprenditore

Vado a Sesto! Grandi opportunità per le nuove imprese

Fare impresa a Sesto è sempre più facile!
La nostra è una città grande, vivace, che offre tante possibilità: per Sesto passano la metropolitana, la ferrovia e la tangenziale, ma non solo. Sesto è interamente cablata dalla fibra ottica ed è teleriscaldata per l’80% del suo territorio.
Per un imprenditore, quindi, avviare un’attività può essere una scelta vincente.

Per aiutare le nuove imprese a crescere a Sesto, stiamo mettendo in moto un piano strategico per lo sviluppo. Si tratta di iniziative e agevolazioni che permetteranno ai nuovi imprenditori di iniziare la loro attività produttiva o commerciale con successo.

1. L’atlante delle opportunità

E’ la mappa degli immobili di Sesto che potranno accogliere le nuove imprese. Per creare questo mappa, abbiamo emesso un avviso pubblico a cui possono partecipare i cittadini che hanno un immobile libero da affittare o vendere alle imprese in cerca di una sede in città.

Gli immobili che cerchiamo devono:
- essere sul territorio di Sesto
- essere nella piena disponibilità giuridica e materiale del proprietario
- risultare conformi alla normativa urbanistica ed edilizia vigente e in materia di bonifica e messa in sicurezza
- appartenere a queste categorie catastali:
A10: uffici e studi privati
C1: negozi e botteghe
C2: magazzini e locali di deposito
C3: laboratori per arti e mestieri
D1: opifici
F1: area urbana
F2: unità collabenti
F3: unità in corso di costruzione
F4: unità in corso di definizione
- avere gli impianti (idrico-sanitario, elettrico, antincendio ecc…) a norma e debitamente certificati
- se l’immobile comprende fabbricati, bisogna allegare alla scheda di adesione l’Attestato
di Prestazione Energetica (APE).

2. Fiscalità locale e sviluppo delle infrastrutture

Le imprese che si trasferiscono a Sesto dal 2015 al 2018 non pagano i tributi locali per i primi due anni.
Leggi nel dettaglio come chiedere le agevolazioni.

3. Collaborazione con gli istituti di credito

Le banche che vogliono offrire i servizi alle imprese che arrivano in città o finanziare interventi per promuovere il territorio o lo sviluppo economico, possono collaborare con il comune, partecipando a questo avviso pubblico.

Per saperne di più

Per conoscere il progetto, guarda il video della conferenza stampa.

 


 

Vado a Sesto! Grandi opportunità per le nuove imprese si trova in:

STAMPA

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su