Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Associazioni

Raccolta di fondi a scopo benefico

Destinatari

Enti, associazioni, fondazioni o movimenti aventi le finalità di cui alla L. 266/91 che stabilisce che, per attività di volontariato, deve intendersi quella prestata in modo personale, spontaneo e gratuito, tramite l’organizzazione di cui il volontario fa parte, senza fini di lucro anche indiretto ed esclusivamente per fini di solidarietà.

Gli enti, associazioni, fondazioni o movimenti che intendono organizzare vendite di beneficenza, devono presentare richiesta scritta indirizzata alla Polizia Locale.

La domanda deve contenere i seguenti dati:

  • denominazione esatta dell’Ente promotore, sede e codice fiscale
  • i dati della persona fisica responsabile della manifestazione con l’indicazione delle generalità: cognome, nome, data e luogo di nascita, residenza e recapito telefonico, codice fiscale
  • data, orari e luogo preferenziale con eventuali riserve per l’iniziativa.

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:

  • copia dell’atto costitutivo e dello statuto debitamente registrati, se non già depositati agli atti del Comune per qualsiasi motivo
  • dichiarazione di responsabilità redatta dal legale rappresentante attestante che si tratta di manifestazione promossa allo scopo di raccogliere fondi per l’Ente e che verranno ceduti beni solo tramite offerta libera
  • tipologia dei prodotti che si intendono offrire al pubblico.

La documentazione deve essere presentata all’Ufficio Protocollo Generale almeno 30 giorni prima della data prevista per la raccolta.

Scarica il modulo da questa pagina e consegnalo:
• via PEC a comune.sestosg@legalmail.it oppure a plsesto@actaliscertymail.it (se invii la domanda via pec, scarica anche il modulo per dichiarare di aver pagato la marca da bollo)
• di persona all’ufficio Protocollo in piazza della Resistenza 20
• di persona all’ufficio Segreteria (1° piano) del Comando di Polizia Locale in questi orari:
- dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16
- venerdì dalle 9 alle 12
- chiuso sabato, domenica e giorni festivi infrasettimanali

Oppure fai la richiesta online su Sesto Facile

L’autorizzazione all’occupazione temporanea di suolo pubblico ti verrà rilasciata dopo la verifica dei requisiti e della documentazione.

Quanto costa

Bisogna:
- mettere due marche da bollo da 16 euro (una per la richiesta e una per il rilascio dell’autorizzazione), oppure, in caso di esenzione, compilare la sezione "Dichiarazione per esonero" sul modulo.
- pagare la Tosap (Tassa Occupazione Suolo Pubblico): se dovuta e se l’occupazione comporta un importo superiore a € 12.00, la tassa dovrà essere versata anticipatamente negli uffici della Dogre (art 27 comma 3 del Regolamento Tosap).

Alcuni richiedenti non devono pagare la marca da bollo e la Tosap, leggi sul modulo quali.

Dove pagare

Bisogna andare alla Dogre Srl di via Benedetto Croce 83, ang. Via Giardini, in questi orari:
- dal lunedi al venerdi: dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle ore 17
- sabato: dalle 8.30 alle 12.30
Contatti:
Telefono 02/26225101
fax 02/26225102
mail sestosg@dogresrl.it

Smaltimento rifiuti

Il titolare dell’autorizzazione dovrà provvedere, a propria cura, alla pulizia del suolo pubblico occupato, con l’allontanamento dei rifiuti prodotti. 

Raccolta di fondi a scopo benefico si trova in:

STAMPA

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su