Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Promuovere l'ambiente

Elettricità: come ridurre i costi e gli sprechi energetici

Dacci un taglio...

Il 60% dell’energia elettrica consumata è quella degli elettrodomestici. Si possono conciliare le nostre esigenze di comodità con un risparmio energetico che fa bene al nostro portafogli e al pianeta?
Certo che sì….

Frigorifero

Divora (letteralmente) più di un terzo dell’energia di casa e sono responsabili di un consumo pari a 13 miliardi di kWh all’anno solo in Italia.
Usalo così:

  • sbrina spesso il freezer: la formazione di ghiaccio alza i consumi
  • sostituisci le guarnizioni appena ravvisi la presenza di crepe o deformazioni
  • pulisci le serpentine esterne del condensatore: lo sporco riduce l’efficienza
  • se è vecchio e vuoi sostituirlo, acquista un modello ventilato di classe A+ o A++: ridurrai del 40% il consumo energetico e avrai diritto ad un incentivo del 20% sul prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 200 euro
  • calcola una capienza sufficiente per la famiglia: un frigorifero inutilmente grosso consuma di più, per 4 persone bastano 220-280 litri

Climatizzatore

Sarà vero che migliora qualità della vita… ma consuma anche energia!
Usalo così:

  • imposta la temperatura a 5-6 gradi in meno rispetto a quella esterna
  • tieni chiuse le finestre onde evitare sprechi
  • ombreggia le finestre esposte a sud e a ovest
  • se ne acquisti uno, sceglilo di classe A: avrai un risparmio in bolletta del 30%
  • usa la funzione pompa di calore, in modo da utilizzare l’impianto anche per scaldarti d’inverno

Lavatrice

Puoi risparmiare il 40% dei consumi se la usi correttamente:

  • non lavare mai a 90 gradi, utilizza detersivi agli enzimi: lavano a temperature più basse
  • evita il prelavaggio, tranne se necessario
  • prediligi il pieno carico
  • se devi acquistarne una, sceglila di classe A o A+, che ti consente un risparmio del 25%
  • scegli un modello automatico, che sceglie da solo tempi e temperature a seconda del carico, e con programmi brevi, per lavare in mezz’ora capi poco sporchi
  • se hai carichi notevoli, prediligi un modello da 7-8 chili, così da lavare tutta la biancheria della settimana
  • chiedi all’installatore di collegare la lavatrice alla rete dell’acqua calda, così risparmierai sul consumo energetico
  • fai lavorare la lavatrice la sera o nel fine settimana, quando il prelievo di corrente è più basso 

Lavastoviglie

Lavando i piatti a mano si consumano più acqua ed energia! Quindi via libera alla lavastoviglie, ma con alcuni accorgimenti:

  • usa il pieno carico, anziché il mezzo: consumerai di meno
  • non eseguire il prelavaggio
  • evita le temperature troppo alte
  • blocca il ciclo di asciugatura ad aria calda, che consuma molto, piuttosto fai asciugare a temperatura ambiente aprendo il portello
  • se devi acquistarne una, scegli un modello con i cicli automatici che si regolano da soli a seconda dello sporco
  • chiedi all’installatore di collegare la lavastoviglie alla rete dell’acqua calda, così risparmierai sul consumo energetico
  • utilizza i cicli brevi se le stoviglie sono poco sporche
  • utilizzala nelle ore in cui l’energia costa di meno

Forno

E’ molto “costoso” in termini di consumo energetico.
Usalo così:

  • non aprire troppe volte la porta per controllare la cottura: utilizza la luce interna
  • se è ventilato, aziona la ventola: potrai tenere più bassa la temperatura e cuocere contemporaneamente più piatti
  • se devi acquistarne uno nuovo, scegline uno di classe A

Scaldabagno

Quello elettrico è davvero oneroso. Meglio un modello a gas che fa risparmiare il 40% sulle bollette e riduce le emissioni di gas serra.
Usalo così:

  • controllalo periodicamente per evitare depositi di calcare che lo rendono meno efficiente
  • regola il termostato a 40-50 gradi
  • spegnilo di notte e quando non ti serve

Televisore

Compagno di vita, irrinunciabile apparecchio del tempo libero, assorbe da 60 a 100 watt.
Usalo così:

  • cerca di accenderne uno solo alla volta…è difficile, ma ne guadagnerà la famiglia!
  • non lasciare acceso il led rosso: spegni l’apparecchio con l’interruttore anziché col telecomando: risparmierai il 10-15% del consumo totale

Luce

Usa sempre le lampadine a basso consumo.

Elettricità: come ridurre i costi e gli sprechi energetici si trova in:

STAMPA

Immagine di una bambina che apre un frigoriferoImmagine con una lavastoviglie
 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su