Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Servizi per la famiglia

Assegno al nucleo familiare - anno 2015

Cos’è

E’ un contributo economico per i nuclei familiari con almeno 3 figli minori. L’assegno è al massimo €1836,90 (€141,30 per 13 mensilità).

Chi ha diritto

Puoi fare la domanda se nel 2015:

  1. hai 3 o più figli minori, anche solo per un mese
  2. hai un ISEE fino a € 8.555,99
  3. sei residente a Sesto San Giovanni
  4. sei cittadino - italiano
                           - comunitario
                           - extracomunitario con permesso di soggiorno CE per lungo periodo o carta di soggiorno. N.b. il permesso di soggiorno non basta perché ha durata limitata.

N.b. Da gennaio 2015 è entrato in vigore il DPCM n. 159/2013. L’Isee e la DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) vengono calcolate in base a nuovi criteri, pertanto dovete andare ai CAF (Centri di Assistenza Fiscale) per sapere quali documenti servono per il calcolo e il rilascio delle dichiarazioni.

Quando

Devi presentare la domanda, senza marca da bollo, entro il 31 gennaio 2016.

Come

Compila la domanda e consegnala con:

  1. fotocopia dell’ISEE da cui risulta la situazione economica del nucleo familiare
  2. fotocopia della DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) firmata
  3. fotocopia dell’IBAN con il nome dell'intestatario
  4. originale e fotocopia del permesso di soggiorno CE per lungo periodo o carta di soggiorno (di chi fa la domanda)
  5. originale e fotocopia dei permessi di soggiorno dei minori.

Il Comune, dopo aver controllato tutti i requisiti, concede o nega il contributo comunicandolo a chi ha presentato la domanda.
In caso positivo il Comune trasmette all’INPS i dati per il pagamento. L’INPS paga con bonifico sul conto corrente o con assegno.

Dove

Puoi presentare la domanda e i documenti al:

  • Servizio Minori, adulti e famiglia in  via Benedetto Croce 84
    martedì e mercoledì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16
  • URP - Ufficio Relazioni con il pubblico in via Puricelli Guerra 24
    Numero verde 800304040
    dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30; martedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 17. 

 

Riferimenti normativi

- Art. 65, comma 4, Legge 23.12.1998 n. 448 e successive modificazioni o integrazioni.
- Legge 97 del 2013 art. 13.

 

F.A.Q.

Ecco alcune risposte utili alle vostre domande.

  1. Siamo due famiglie e abitiamo nello stesso appartamento, entrambe abbiamo 3 figli. Possiamo fare domanda per l’assegno al nucleo familiare?
    Sì, ogni genitore può fare la domanda per il proprio nucleo familiare.
    Specifichiamo che la DSU deve comprendere tutti i componenti del nucleo familiare come da certificato dello stato di famiglia.
  2. Sono una mamma separata con 3 figli minori, ho diritto all’assegno al nucleo familiare?
    Sì. Se aspetti il divorzio devi portare anche l’omologa di separazione, in caso contrario devi inserire il tuo ex marito nella DSU.
  3. Sono una mamma single con 3 figli minori, ho diritto all’assegno al nucleo familiare?
    Sì. Ricordati che se il tuo compagno ha riconosciuto i bambini devi metterlo nella tua DSU a meno che non abbia una nuova famiglia.
  4. Ho 3 figli minori ma a breve il più grande sarà maggiorenne, ho diritto all’assegno al nucleo familiare?
    Sì, puoi fare domanda e ricevere il contributo fino a quando tuo figlio compierà 18 anni. Ad esempio: se tuo figlio compie 18 anni il 1 agosto 2015 riceverai l’assegno per 8 mesi.
  5. Ho 2 figli minori ma a breve nascerà il terzo, ho diritto all’assegno al nucleo familiare?
    Sì puoi presentare la domanda quando nascerà il terzo bambino. L’importo dell’assegno sarà riproporzionato. Ad esempio se il bambino nasce ad aprile l’assegno al nucleo familiare sarà di €1377,67 (9 mensilità).
  6. Quanto tempo ho per presentare la domanda per l’assegno al nucleo familiare?
    Hai tempo fino al 31 gennaio dell’anno prossimo. Ad esempio: il 31 gennaio 2016 è la scadenza per l’assegno al nucleo familiare 2015. Il Comune inoltrerà la domanda accettata all’Inps che pagherà dopo circa 60 giorni dal ricevimento della domanda.
  7. Ho cambiato il conto corrente dopo aver presentato la domanda, cosa devo fare?
    Porta subito la fotocopia del nuovo IBAN all’ufficio Minori, adulti e famiglie in via via Benedetto Croce 84 il martedì o il mercoledì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16.
  8. Sono un cittadino/a extracomunitario/a e abito da poco a Sesto San Giovanni, posso fare la domanda anche se non risulta ancora conclusa la pratica di accertamento per la residenza?
    Sì è sufficiente consegnare la comunicazione di avvio del procedimento rilasciata dall’ufficio Anagrafe.

Assegno al nucleo familiare - anno 2015 si trova in:

STAMPA

donna con 3 figli piccoli

Ufficio

Minori, adulti e famiglia
via Benedetto Croce n. 84
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:02/24968900
fax:02/24966902
per contattarci

 

© 2001-2013 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su