Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Servizi per disabili

Buono sociale per persone con disabilità grave e anziani non autosufficienti (misura B2)

Graduatorie

Ecco le graduatorie delle domande per il Buono sociale -  Misura B2.
Nelle tabelle trovi le iniziali di chi ha fatto la richiesta e il numero di protocollo della domanda (che trovi sulla tua ricevuta).

Caregiver over 65
Caregiver disabili 0 - 18 anni
Caregiver disabili 18 - 64 anni
Assistenti familiari
Progetti di vita indipendente

Domande escluse


Cos’è

E’ un contributo mensile per il sostegno e la cura delle persone con disabilità grave e gli anziani non autosufficienti affinché restino nel proprio contesto familiare.

Chi può fare domanda

Il cittadino, di qualsiasi età, con gravi limitazioni funzionali che compromettono la sua autosufficienza e l’autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale.
I requisiti sono:

  1. essere residenti nel Comune di Sesto e vivere nel proprio domicilio
  2. avere un ISEE ordinario o ristretto fino a 20.000 euro (per i casi previsti dal D.P.C.M. n. 159/2013)
  3. avere un ISEE ordinario fino a 25.000 euro se si tratta di un minore disabile
  4. avere un handicap grave (art.3 comma 3 legge 104/1992) o un’indennità di accompagnamento (legge 180/80 e successive modifiche/integrazioni L.508/1988)


Che tipo di aiuto puoi avere:

1. il Buono Sociale mensile per caregiver per compensare le prestazioni di assistenza.
Valore del buono: è quantificato da un mimino di 150 euro ad un massimo di 400 euro. L’importo del buono è determinato dalla relazione tra due variabili: la condizione socio economica (ISEE) e il livello di gravità della persona non autosufficiente espresso attraverso questi profili di gravità: basso - medio -alto.

2. il Buono Sociale mensile per l’assistente familiare per acquistare le prestazioni della badante impiegata con regolare contratto
Valore del buono: è quantificato da un mimino di 400 ad un massimo di 700 euro (con contratto full time). L’importo del buono è determinato dalla relazione tra due variabili: la condizione socio economica (ISEE) e il livello di gravità della persona non autosufficiente espresso attraverso i seguenti profili di gravità basso - medio - alto. L’importo del buono viene, inoltre, rideterminato in relazione al monte ore previsto dal contratto di assunzione dell’assistente familiare.

3. il Buono Sociale mensile per sostenere progetti di vita indipendente di persone con disabilità fisico-motoria grave e gravissima, con capacità di esprimere la propria volontà, di età compresa tra i 18 e i 64 anni, che intendono realizzare il proprio progetto senza il supporto del caregiver familiare, ma con l’ausilio di un assistente personale (educatore, ASA, ecc.) autonomamente scelto e con regolare contratto è quantificato da un mimino di 400 ad un massimo di 700 euro (con contratto full time). 

Leggi il bando completo

Come fare la domanda

 Il bando è scaduto il 31 maggio 2019.

Se hai una disabilità gravissima, Regione Lombardia ha messo a disposizione anche un contributo per interventi socio-sanitari (misura B1), leggi di più a questo link.

 

Buono sociale per persone con disabilità grave e anziani non autosufficienti (misura B2) si trova in:

STAMPA

Ufficio

Anziani e disabili
via Benedetto Croce n. 12
Sesto San Giovanni (Mi)
per contattarci

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su