Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Servizi per adulti

REI – Reddito di inclusione

Novità

Da lunedì 11 dicembre il ricevimento è solo su appuntamento. Devi prenotare online
Per fare la prenotazione puoi usare il computer o lo smartphone, assicurati solo di avere una mail.
Solo se non hai internet, per prendere appuntamento online, telefona al numero verde 800304040 e digita il tasto 3 o rivolgiti in via Benedetto Croce, 12 - da lunedì a giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 16.30; il venerdì solo la mattina, dalle 9 alle 12.  

Importante

- Non avere fretta di consegnare la domanda, il REI non ha scadenza!
Se hai i requisiti puoi avere il beneficio REI, non conta l’ordine di arrivo delle domande.

l’ufficio Bonus riceve fino a 10 persone per ogni turno di apertura. Puoi consegnare la domanda anche all’ufficio Protocollo.

 

 

E’ arrivato un nuovo aiuto: il REI, Reddito di Inclusione una nuova misura nazionale di contrasto alla povertà.

Il REI prevede:
- un beneficio economico per le famiglie economicamente svantaggiate. Questo beneficio è mensile e viene erogato attraverso una carta di pagamento elettronica, la Carta REI.
- l’adesione a un progetto personalizzato di attivazione e inclusione sociale e lavorativa, volto al superamento delle condizioni di povertà.

Importante: il REI sostituirà il Sostegno per l’Inclusione attiva (SIA) e l’Assegno di Disoccupazione (ASDI).

Quando

Puoi consegnare la domanda per chiedere il REI in qualsiasi momento dell’anno.

I requisiti

Per usufruire del REI, le famiglie devono avere, al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata dell’erogazione del beneficio, requisiti di residenza e soggiorno, familiari ed economici.

Requisiti di residenza e soggiorno

Puoi chiedere il REI se sei residente in Italia da almeno 2 anni continuativi e ti trovi in una di queste condizioni:
• sei cittadino italiano o comunitario
• sei familiare di cittadino italiano o comunitario titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente
• sei cittadino extracomunitario con permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo
• sei titolare di protezione internazionale

Requisiti familiari

Puoi accedere al REI se nel tuo nucleo familiare si verifica una di queste condizioni:
• c’è un componente che ha meno di anni 18
• c’è una persona con disabilità con almeno un genitore o un tutore
• c’è una donna in stato di gravidanza accertata. Se questo è l’unico requisito familiare, si può presentare la domanda non prima di quattro mesi dalla data presunta del parto (cioè dopo il 5° mese) e deve esserci la documentazione medica rilasciata da una struttura pubblica
• c’è un componente che ha almeno 55 anni con specifici requisiti di disoccupazione

Requisiti economici

Il nucleo familiare deve avere:
• l’ISEE in corso di validità uguale o inferiore a 6.000 euro.
• l’ISRE (indicatore reddituale dell’ISEE, ossia l’ISR diviso la scala di equivalenza, al netto delle maggiorazioni) pari o non superiore a 3.000 euro
• un patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, di valore uguale o inferiore a 20.000 euro
• un patrimonio mobiliare (depositi, conti correnti) di valore uguale o inferiore a 10.000 euro (ridotti a 8.000 euro per due persone e a 6.000 euro per la persona sola)

Inoltre tutti i componenti del nucleo familiari:

• non devono percepire prestazioni di assicurazione sociale per l’impiego (NASPI) o altri ammortizzatori sociali di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria
• non devono avere, al momento della domanda, autoveicoli e motoveicoli immatricolati la prima volta nei ventiquattro mesi precedenti la richiesta (sono esclusi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista un’agevolazione fiscale per persone con disabilità)
• non devono avere, al momento della domanda, navi o imbarcazioni da diporto

Importante ISEE: se presenti la domanda per il REI a dicembre 2017, devi rinnovare l’ISEE entro marzo 2018. L’ISEE ordinario infatti scade a gennaio di ogni anno e se non lo rinnovi ti viene sospeso il beneficio.
Se invece presenti la domanda a gennaio 2018, devi già avere l’ISEE del 2018.

Il progetto personalizzato

Per avere il beneficio economico, il nucleo familiare deve aderire a un Progetto personalizzato di attivazione e inclusione sociale e lavorativa.

Il Progetto viene predisposto dai Servizi sociali del Comune insieme ai Centri di servizio per l’impiego, i servizi sanitari e le scuole, i soggetti privati attivi nell’ambito degli interventi di contrasto alla povertà, con particolare riferimento agli enti non profit.

Il progetto riguarda l’intero nucleo familiare che condivide e firma il progetto.

Il progetto prevede lo svolgimento di attività e impegni, individuati sulla base della valutazione delle problematiche e dei bisogni. La valutazione prende in considerazione diverse dimensioni: le condizioni personali e sociali, la situazione economica, la situazione lavorativa e il profilo di occupabilità, l’educazione, l’istruzione, la formazione, la condizione abitativa, le reti familiari, di prossimità e sociali.

Il valore del beneficio economico

ll beneficio economico è mensile e dura massimo 18 mesi.
Può essere rinnovato per altri 12 e in questo caso la richiesta di rinnovo può essere fatta dopo 6 mesi dall’erogazione dell’ultima mensilità.
Il beneficio economico varia in base al numero dei componenti del nucleo familiare e in base alle risorse economiche che il nucleo ha già.

La tabella è indicativa: riporta il valore massimo mensile, che può essere ridotto se il nucleo percepisce altri trattamenti assistenziali nel periodo di fruizione del REI.

Numero componenti Beneficio massimo mensile
1 € 187,50
2 € 294,50
3 € 382,50
4 € 461,25
5 € 485,41

Carta REI

Il beneficio economico viene caricato direttamente dallo Stato ogni mese su una carta di pagamento elettronica, la Carta REI.
Completamente gratuita, funziona come una normale carta di pagamento elettronica.
La Carta REI è una per nucleo familiare e può essere usata solo da titolare.

Con la Carta puoi:
prelevare denaro contante per un importo mensile che non superi la metà del valore totale del beneficio. Le commissioni sono indicativamente di 1 euro per i prelievi negli ATM Postamat e di 1,75 euro per gli altri circuiti bancari
fare acquisti tramite POS in tutti i supermercati, negozi alimentari, farmacie e para-farmacie abilitati
• pagare le bollette luce e gas in posta
• avere uno sconto del 5% sugli acquisti nei negozi e nelle farmacie convenzionate, con l’eccezione degli acquisti di farmaci e del pagamento di ticket
controllare il saldo e la lista movimenti negli ATM Postamat

Sei già beneficiario del SIA?

Se già benefici del SIA puoi chiedere la trasformazione del SIA in REI. In ogni caso ti verrà garantito il beneficio maggiore tra i due.
La durata del REI sarà ridotta del numero di mesi per i quali hai già percepito il SIA. Il beneficio, in questo caso, verrà erogato sulla stessa Carta di pagamento.

Come si richiede il REI

1. Compila il modulo (in alto a destra) e allega le fotocopie di questi documenti:
• documento di identità in corso di validità
• titolo di soggiorno per i cittadini extracomunitari
• ISEE in corso di validità completa di DSU
• certificato di disoccupazione, qualora sussista il caso

2. Per consegnare la domanda, ricevere informazioni e consulenza all’Ufficio Bonus in via Benedetto Croce 12 in questi orari:
da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 12.00
lunedì anche dalle 14.00 alle 16.00
tel: 0224968947
Importante: l’ufficio Bonus riceve fino a 10 persone per ogni turno di apertura
Attenzione! Da lunedì 11 dicembre il ricevimento è solo su appuntamento. Devi prenotare online
Per fare la prenotazione puoi usare il computer o lo smartphone, assicurati solo di avere una mail.
Solo se non hai internet, il Segretariato sociale ti aiuta a prendere appuntamento online.

Puoi consegnare la domanda anche all’Ufficio Protocollo in piazza della Resistenza, 20 in questi orari:
- mattino: da lunedì a venerdì 8.30 -12.00
- pomeriggio: da lunedì a mercoledì 13 -15 e giovedì 13-16

Se hai bisogno di informazioni:
• prendi appuntamento con il Segretariato sociale chiama lo 02.24968900 in questi giorni:
martedì dalle 9 alle 12 per anziani e persone con disabilità
mercoledì dalle 9 alle 12 per minori, adulti e famiglie
• vai all’URP in piazza della Resistenza, 20- Numero verde 800.30.40.40
dal lunedì al venerdì 8.30-13.00
martedì anche dalle 15 alle 17

REI – Reddito di inclusione si trova in:

STAMPA

famigliamano che tiene una carta

Ufficio

Segretariato sociale per anziani e persone con disabilitą
via Benedetto Croce n. 12
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:02/24968900
fax:fax 02/2496756
per contattarci

Segretariato sociale per adulti e famiglie con minori
via Benedetto Croce n. 12
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:02/24968900
per contattarci

Ufficio Bonus
via Benedetto Croce n. 12
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:02.24968947
Scrivici
per contattarci

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su