Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Autocertificazione

ISEE - Indicatore della situazione economica equivalente

L’ISEE è un’attestazione che riassume la situazione economica e patrimoniale di tutto il tuo nucleo familiare, con riferimento allo stato di famiglia anagrafico, ed è valido per un anno dalla data di sottoscrizione.

Se, però, la tua situazione economica cambia all’improvviso a causa di disoccupazione, cassa integrazione, mancato pagamento dello stipendio da almeno 3 mesi, ecc..., la certificazione ISEE fatta non rispecchia più la realtà in cui si trova il tuo nucleo familiare. In questi casi puoi richiedere l’ISEE istantaneo, cioè un ricalcolo della certificazione ISEE sulla base delle nuove condizioni lavorative.

L’ISEE, di fatto, è un’autocertificazione, questo significa che, firmandola, ti assumi la responsabilità, anche penale, di quello che hai dichiarato. 
L’attestazione ISEE è soggetta ai controlli previsti dagli artt. 71 e 76 del DPR 28/12/2000 n. 445 e successive modifiche ed integrazioni.

A chi e a cosa serve

Serve per richiedere prestazioni sociali agevolate o per l’accesso agevolato ai servizi di pubblica utilità come:

  • assegno nucleo familiare
  • assegno maternità
  • asili nido e altri servizi educativi per l’infanzia
  • mense scolastiche
  • prestazioni scolastiche e dote scuola
  • servizi socio sanitari diurni-domiciliari-residenziali
  • agevolazioni per servizi di pubblica utilità (luce, gas, ecc...)
  • altre prestazioni assistenziali, ecc...

Come

Puoi avere gratuitamente l’attestazione ISEE in qualsiasi Centro di Assistenza Fiscale - CAF

Per richiedere l’attestazione ISEE devi andare all’appuntamento con un documento d’identità valido e devi  fornire una serie di dati riferiti a ciascun componente del proprio nucleo familiare.
Ad esempio:
- codice fiscale
- redditi complessivi (che trovi nel 730, Unico e Cud)
- rendite catastali aggiornate degli immobili posseduti al 31 dicembre dell’anno precedente (proprietà, usufrutto o altro diritto reale di godimento)
- in caso di mutui bisogna conoscere l’importo capitale residuo al 31 dicembre dell’anno precedente
- in caso di affitto, bisogna fornire gli estremi del contratto registrato di locazione e l’importo del canone annuo attuale senza le spese condominiali
- importo del patrimonio mobiliare al 31 dicembre dell’anno precedente (saldo conto corrente bancario o postale con codice ABI, azioni, fondi, obbligazioni, BOT o altri titoli, assicurazioni e qualsiasi altra forma di risparmio o investimento, valore del patrimonio netto per lavoratori autonomi, imprese  individuali o società che conosce il commercialista)
- estremi della certificazione Asl per invalidità superiori al 66% che si trova nel verbale di invalidità.

Dove

Puoi chiedere l’attestazione ISEE esclusivamente nei Centri di Assistenza Fiscale CAF

Invece per chiedere informazioni puoi rivolgerti in Comune:

al Settore Tributi
via Benedetto Croce n. 12  al 3° piano
lunedì dalle 8.45 alle 12.15 e dalle 14.00 alle 16.00
martedì – mercoledì – giovedì dalle 8.45 alle 12.15
Tel: 02/24885200

ISEE - Indicatore della situazione economica equivalente si trova in:

STAMPA

foto di calcolatrice

Info correlate

 

© 2001-2013 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su