Vai al menu | Vai al contenuto

Rss

Servizi funebri

Esumazione nei cimiteri Nuovo e Vecchio

Ad aprile iniziamo i lavori di esumazione nel cimitero Nuovo (vicino al campo D) e nel cimitero Vecchio (vicino al campo T).

Queste informazioni sono per chi ha parenti in queste aree.
Qui potete leggere cosa fare, quanto costa e i moduli da compilare per l’esumazione. Vi chiediamo comunque di contattarci prima possibile per avere tutti i dettagli sulla vostra situazione e capire insieme a noi cosa fare.

Come avviene l’esumazione?

Una volta aperta la bara i resti vanno spostati.
Se i resti sono decomposti, potete decidere di riporli:
- in un ossario, loculo o tomba di famiglia che avete già;
- nell’ossario comune;
- in un nuovo loculo ossario, in questo caso dovete stipulare un contratto.
Se non ci comunicherete la vostra decisione prima del 31 marzo 2016, riporremo i resti nell’ossario comune.

Se i resti non sono decomposti potete decidere di riseppellire la bara in terra (per altri 2 anni) oppure cremare i resti e riporre le ceneri:
- in un cineraio, luculo o tomba di famiglia che avete già;
- nel cinerario comune;
- in un nuovo loculo cinerario, in questo caso dovete stipulare un contratto.
Se non ci comunicherete la vostra decisione prima del 31 marzo 2016, cremeremo i resti e riporremo le ceneri nel cinerario comune.

I costi

L’esumazione costa 166,00 euro, questi soldi servono per lo scavo e per la cassetta di zinco.
Se deciderete di cremare i resti, a questa cifra dovrete aggiungere il costo della cremazione. Potete rivolgervi a qualsiasi agenzia funebre. Se invece deciderete di riseppellire i resti, chiamateci per conoscere i costi.

Cosa fare

Dovete portare all’ufficio Servizi cimiteriali, oppure spedirci via posta o via mail:
- la ricevuta di pagamento di 166 euro.
- la fotocopia del documento d’identità di chi firma imoduli
- i moduli compilati e firmati:

  • modulo A, per riporre i resti in un ossario, cinerario o tomba di famiglia che avete già.
  • modulo B, per acconsentire alla cremazione in caso sia necessaria.

n.b Per la cremazione abbiamo bisogno del consenso della maggioranza dei parenti più prossimi (fino al sesto grado), che vi chiediamo di contattare. Chi non risiede a Sesto, può andare nel proprio Comune a dare il consenso.

Chi contattare

- per consegnare i documenti, conoscere la data dell’esumazione e avere più informazioni: ufficio Servizi cimiteriali
via Benedetto Croce 28. Aperto il martedì e il giovedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 16.00
tel.  02/24.96.99100 - mail servizio.cimiteriale@sestosg.net.
- per stipulare un contratto per un nuovo loculo ossario o cinerario: ufficio Concessioni cimiteriali
tel. 02/24.96.269 - mail  concessionicimiteriali@sestosg.net
- per ritirare il monumento di sepoltura, il custode del cimitero: tel 02/24.83.278 - 02.22.47.01.81

Esumazione nei cimiteri Nuovo e Vecchio si trova in:

STAMPA

Ufficio

Servizi cimiteriali
via Benedetto Croce n. 28
Sesto San Giovanni (Mi)
tel:02.2496714
fax:02.2496711
Scrivici
per contattarci

 

© 2001-2015 Comune di Sesto San Giovanni, Piazza della Resistenza, 20 - CAP 20099, tel. 02.24961, P.IVA 00732210968, C.F. 02253930156
Il portale del cittadino dal 20/08/01 è iscritto nel registro dei periodici (n.1536) del Tribunale di Monza

Torna su